Racing Spirit since 1973

2015

Sébastien Ogier - WRC World Champion

Sébastien Ogier - WRC World Champion

Volkswagen Motorsport - WRC World Champions

Volkswagen Motorsport - WRC World Champions 

Petter Solberg - WRX World Champion

Petter Solberg - WRX World Champion

2014

Sèbastien Ogier - WRC World Champion

Sèbastien Ogier - Mondiale WRC - VW motorsport

Volkswagen Motorsport - WRC Champions

Volkswagen Motorsport - WRC Champions

FIA World RX Champions - Solberg / PSRX Team

FIA World RX Champions - Solberg / PSRX Team

WEC FIA World Endurance Cup for GT drivers – Gianmaria Bruni

WEC FIA World Endurance Cup for GT drivers – Gianmaria Bruni

WEC FIA Endurance Trophy for Private LMP1 Teams – Rebellion Racing

WEC FIA Endurance Trophy for Private LMP1 Teams – Rebellion Racing

WEC FIA Endurance Trophy For LMGTE Pro Teams – AF CORSE

WEC FIA Endurance Trophy For LMGTE Pro Teams – AF CORSE

FIA Endurance Trophy For LMP2 Teams – SMP RACING

FIA Endurance Trophy For LMP2 Teams – SMP RACING

2013

RUSH: OMP sul grande schermo

Nel settembre 2013 esce nei cinema di tutto il mondo l'ultimo ed attesissimo film del pluripremiato regista Ron Howard, che racconta la storica rivalità dei piloti James Hunt e Niki Lauda negli anni '70. OMP fornisce agli attori le tute dei piloti riprodotte fedelmente nei minimi particolari e ricamate a mano. Le tute utilizzate per le riprese sono visibili nello showroom di Ronco Scrivia.

Sèbastien Ogier - Mondiale WRC

Sèbastien Ogier vince il mondiale WRC su VW

Pontus Tidemand - Mondiale JWRC

Pontus Tidemand - Mondiale JWRC

Team AF Corse - Gte Pro

Team AF Corse - Campionato WEC - GTE Pro

Max Angelelli - Jordan Taylor - Grand Am Usa

Max Angelelli - Jordan Taylor - Grand Am Usa

2012

Team Rebellion - Lmp1

Team Rebellion - Campionato WEC - LMP1

Rob Huff - Mondiale WTCC

Rob Huff vince il mondiale WTCC su Chevrolet

Ryan Hunter-Reay - Indycar

Ryan Hunter-Reay vince la Indycar

L'estintore più piccolo al mondo

OMP sviluppa Cefal3, che con i suoi 194 mm di lunghezza e 1,8 kg di peso (comprese staffe e attacchi).

E' l'estintore ad attivazione elettrica più piccolo e leggero al mondo.

Team AF Corse - Gte Pro

Team AF Corse - campionato WEC - GTE pro

Le nuove cinture in Dyneema

Dopo anni di ricerca e sviluppo OMP introduce sul mercato le innovative cinture in Dyneema, fibra utilizzata per la prima volta nel motorsport (prodotta dall'azienda olandese DSM, è particolarmente adatta per la produzione di cavi da trazione data la straordinaria resistenza). L'utilizzo di questo materiale per la produzione delle cinture di sicurezza rappresenta un passo fondamentale nell'innovazione tecnologica di OMP, che ottiene numerosi riconoscimenti per il grado di sicurezza (300% più resistenti delle cinture tradizionali) e comfort (più leggero della fibra di carbonio) raggiunti.

Benito Guerra - Campionato PWRC

Benito Guerra - Campionato PWRC

OMP diventa partner FIA

OMP sigla un'importante partnership con la FIA, diventando fornitore ufficiale dell'abbigliamento per ufficiali di gara.

2011

Yvan Muller - Mondiale WTCC

Yvan Muller vince il mondiale WTCC su Chevrolet

2010

Il ritorno ufficiale in F1

Nel 2010 l’azienda ha fatto il suo ritorno ufficiale nel massimo campionato di F1, siglando importanti accordi di partnership con Renault F1, Scuderia Toro Rosso e HRT per la fornitura dell’equipaggiamento tecnico per piloti e meccanici e per la prima volta nella sua storia OMP è diventata fornitrice di cinture di sicurezza progettate e realizzate interamente nel laboratorio di R&D di Ronco Scrivia.

Yvan Muller - Mondiale WTCC

Yvan Muller vince il mondiale WTCC su Chevrolet

2009

Gabriele Tarquini - Mondiale WTCC

Gabriele Tarquini vince il mondiale WTCC su Seat

2008

Fratelli Delprato

Nel febbraio 2008 il controllo di OMP viene acquisito dal Gruppo SAYE SPA. dei fratelli genovesi Delprato. Oggi il 96% della società è detenuto da SAYE SPA ed il 4% da Lapo Salvadori Manager Finanziario.

Consiglio di Amministrazione: Alberto Delprato (Presidente e Amministratore Delegato),Paolo Delprato (Vice Presidente e Amministratore Delegato), Federico Minoli,Lapo Salvadori e Fabrizio Villa (Consiglieri).

Yvan Muller - Mondiale WTCC

Yvan Muller vince il mondiale WTCC su Seat

2004

Michael Schumacher - Mondiale F1

Michael Schumacher vince il mondiale F1 su Ferrari

2003

Michael Schumacher - Mondiale F1

Michael Schumacher vince il mondiale F1 su Ferrari

2002

Michael Schumacher - Mondiale F1

Michael Schumacher vince il mondiale F1 su Ferrari

2001

Michael Schumacher - Mondiale F1

Michael Schumacher vince il mondiale F1 su Ferrari

2000

Michael Schumacher - Mondiale F1

Michael Schumacher vince il mondiale F1 su Ferrari

1999

Tommi Mäkinen - Mondiale Rally

Tommi Mäkinen vince il modiale rally su Mitsubishi

1998

Tommi Mäkinen - Mondiale Rally

Tommi Mäkinen vince il modiale rally su Mitsubishi

1997

Tommi Mäkinen - Mondiale Rally

Tommi Mäkinen vince il modiale rally su Mitsubishi

1996

Michael Schumacher

La notorietà del brand OMP viene definitivamente consacrata nel 1996 quando Michael Schumacher sceglie OMP come sarto personale per I suoi 11 anni di vittorie con la rossa.

Tommi Mäkinen - Mondiale Rally

Tommi Mäkinen vince il mondiale rally su Mitsubishi

1994

Didier Auriol - Mondiale Rally

Didier Auriol vince il mondiale rally su Toyota

1993

Juha Kankkunen - Mondiale Rally

Juha Kankkunen vince il mondiale rally su Toyota

1990

Ayrton Senna - Mondiale F1

Ayrton Senna vince il modiale F1 su Mclaren

Carlos Sainz - Mondiale Rally

Carlos Sainz vince il mondiale rally su Toyota

Ayrton Senna "la Leggenda"

OMP veste uno dei piloti più amati e vincenti nella storia della F1, il campione brasiliano Ayrton Senna, tragicamente scomparso nel GP di San Marino nel 1994. OMP conserva ancora nello showroom/museo alcune tute e guanti utilizzati da Ayrton.

1989

Berger

23 aprile 1989, OMP diventa popolare in tutto il mondo, milioni di persone vedono in diretta televisiva Gerard Berger salvarsi dalle fiamme della sua Ferrari sul circuito di Imola, proprio grazie alla tuta ignifuga e ai guanti realizzati da OMP.

1985

Marchio OMP Ufficiale 1985-2008

Viene disegnato il marchio OMP giallo su fondo nero, marchio con cui l'azienda raggiunge la notorietà mondiale.

1981

La passione continua…

Dai Rollbar la produzione si diversifica, comprendendo anche estintori, impianti di scarico ecc...               Piloti sempre più affermati richiedono la fornitura dei prodotti OMP, la produzione si amplia e la sede logistica genovese (quartiere Bolzaneto) non è più sufficiente a far fronte alle necessità produttive. Per questo OMP si trasferisce nell'entroterra ligure, a Ronco Scrivia, dove grazie ad un'ampia struttura riesce a far fronte a varie esigenze e incanalare nel proprio polo produttivo diverse attività appaltate a terzi. E' proprio a questo punto che l'azienda si specializza in tute ignifughe per piloti, viene infatti allestita un'area per disegnare e un laboratorio sartoriale, che incrementa la qualità dei prodotti e permette altresÏ lo sviluppo di una vasta gamma di abbigliamento tecnico (scarpe, guanti ecc..)

Il marchio prende forma

Nei primi anni '80 il marchio viene nuovamente modificato, si cominciano a notare in questo restyling le linee generali del marchio che verrà successivamente riconosciuto in tutto il mondo.

1973

L'evoluzione del marchio

Successivamente il marchio viene modificato graficamente, e viene mantenuto per tutte le successive pubblicazioni dei listini negli anni '70. 


Il primo marchio OMP

Primo marchio OMP, che compare nel primo listino del settembre 1973.

Le prime affermazioni

In questo modo OMP viene notata dalla scuderia del biscione per divenire fornitore ufficiale del trofeo monomarca Alfasud, organizzato da Alfa Romeo nei più importanti autodromi italiani. A seguire OMP si aggiudica la fornitura prima per il trofeo Rally con la mitica Fiat A 112 Abarth  e poi per le Fiat 131 Rally.

il primo prodotto OMP

Questo rollbar artigianale per FIAT 500 è ufficialmente il primo prodotto dell'azienda (è attualmente esposto nello showroom di Ronco Scrivia): l'installazione di una struttura di acciaio all'interno dell'abitacolo in modo da proteggere pilota e co-pilota in caso di incidente consente all'azienda l'affermazione in Italia di una nicchia di mercato ancora relativamente sconosciuta e getta le basi all'affermazione mondiale dell'azienda genovese.